Milano, 01 novembre 2017

“Italia in 45 sguardi”

Remigio Architects dedica al Consolato Generale d’Italia a Mosca un’installazione permanente che utilizza e mette a confronto due linguaggi tra loro strettamente connessi. Da un lato, l’Exhibit Design per dare forma, figura e colore agli spazi di lavoro “quotidiano” e, dall’altro, il potere iconografico della Fotografia per suscitare emozioni ed aprire una finestra sul Bel Paese in 45 scatti. Elementi espositivi geometrici che puntano su leggerezza e verticalità, intesa come ideale architettonico, si susseguono nei 4 piani del Consolato, coinvolgono ed amplificano le percezioni dei visitatori tra corridoi, uffici e salette, valorizzando le istantanee su un’Italia dalle numerose sfaccettature e le grandi eccellenze. 45 sguardi in cui è facile smarrirsi, dimenticandosi, almeno per un attimo, di essere a soli due passi dal Cremlino.